Menù

 

Niccolò Biordi, nato a Bagno a Ripoli (Firenze) l'8 novembre 1985, dopo aver conseguito il diploma di maturità ha intrapreso studi di alto artigianato presso il Centro europeo del restauro di Firenze - Villa Medicea della Petraia: qui, seguito dal Maestro Simone Beneforti, ha appreso ad operare su manufatti lignei provenienti dalla collezione dei Lorena e Savoia del museo stesso di Villa la Petraia, dai depositi alluvionati di chiese fiorentine e dal Museo di Palazzo Pitti, contribuendo inoltre al restauro
del coro ligneo intarsiato dell'abbazia di Vallombrosa.
Ha studiato la storia del mobile, ha imparato tecniche di intarsio, di intaglio del legno, di doratura e decorazione, così come sistemi innovativi di pulitura delle superfici.
Dopo aver conseguito il diploma di tecnico esperto in restauro del legno, si è specializzato, con un lungo stage, presso la bottega dello stesso Maestro Beneforti nel cuore dell'Oltrarno fiorentino, lavorando su prestigiosi manufatti conservati nella Galleria di arte moderna di Palazzo Pitti, nelle botteghe antiquarie di Via Maggio e nelle collezioni private di nobili fiorentini: una crescita lavorativa cui ha contribuito non poco la frequentazione di noti antiquari e consumati artigiani.
Oggi collabora anche con il Laboratorio di restauro del fortepiano di Firenze e con il Museo dell'Accademia Bartolomeo Cristofori.